21 Jun

Aggiornamento formazione tecnici e agricoltori

Visita didattica all’azienda biodinamica modello Dottenfelderhof

e al Binghenheimer Saatgut in Germania, nei pressi di Francoforte

21- 24 luglio  2011


L’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica organizza anche quest’anno una visita didattica con crediti formativi all’azienda agricola biodinamica Dottenfelderhof di Bad Vilbel  e al laboratorio di ricerca orticola Bingenheimer Saatgut AG a Echzell-Bingenheim.

Per rendere la visita didatticamente più efficace i posti sono limitati a 20 persone.

Lo scopo della visita è conoscere da vicino e vedere come lavora una realtà agricola modello di 150 ettari, che segue dal 1968 il metodo biodinamico. Tra i fondatori, il Dr. Manfred Klett, che dopo avere lavorato per 20 anni nell’azienda è stato responsabile della Sezione Agricoltura a Dornach. L’azienda è interessante dal punto di vista agricolo e sociale: la gestione del lavoro è comunitaria con divisione delle competenze nei diversi settori produttivi, la proprietà dell’azienda è della “Comunità agricola” costituita dai consumatori che delega alla “Comunità aziendale” la gestione aziendale secondo i principi dell’agricoltura biodinamica.  In azienda vivono 70-80 persone.

Nel corso degli anni, all’attività propriamente agricola (coltivazione di pieno campo, orticoltura, frutticoltura, allevamento) si è anche aggiunta l’attività di trasformazione, di vendita (supermercato interno), di formazione in agricoltura biodinamica (due corsi mensili, un corso di studio annuale), l’attività di ricerca sui cereali e sulle coltivazione orticole (sviluppo varietà e produzione semi).

Il viaggio 2011 vuole portare a completamento l’esperienza dello scorso anno, impostando il tema sulla cerealicoltura, la ricerca sementi, la produzione ecc.

Il mese di luglio è  così particolarmente indicato per consentire agli agricoltori italiani di completare la mietitura e di arrivare al “Dotten” per la visita e valutazione delle particelle sperimentali prima che la trebbiatura sia cominciata o completata.

Oltre alla visita delle coltivazioni, della stalla e dei vari settori della fattoria , sono previste conferenze con il Dott. Spiess, il Dott. Geier, il Prof. Manfred Klett e il Dott. Claudio Elli, veterinario di Milano, che, contemporaneamente presente, è stato invitato da Martin von Mackensen, responsabile della Scuola di Agricoltura Biodinamica, a tenere una lezione ai suoi studenti.

E’ in  programma anche la visita al laboratorio di ricerca orticola a Echzell-Bingenheim (nelle vicinanze di Bad Vilbel). Il centro è stato creato negli anni 80 da un gruppo di giardinieri Demeter che avevano compreso la crescente importanza di possedere una banca  di sementi biologico-biodinamiche. La rapida scomparsa negli anni di molte varietà così come l’introduzione di indesiderate tecniche di selezione e coltivazione, ha indotto i soci fondatori a creare delle linee genetiche per l’agricoltura biologica-biodinamica e a riprodurle. Più di 100 aziende agricole (alcune anche in Italia) sono ingaggiate a moltiplicare sementi per Saatgut e molte di queste ne sono anche azioniste.

La nostra visita sarà guidata da Martin von Mackensen (al “Dotti”) e Christine Nagel (al “Bingen”) e la traduzione sarà a cura di Lucy Milencovic.

La partecipazione alla visita didattica dà diritto a 4 crediti formativi ed è valida come incontro di aggiornamento per i tecnici biodinamici.

proposta viaggio
programma
scheda di adesione

Come arrivare

http://www.dottenfelderhof.de/landbauschule.html

Per chi arriva in treno:
Alla stazione centrale, prendere la S6 fino a Bad Vilbel Hbf

In auto da sud:
Prendere la A661 in direzione Bad Homburg / Friedberg fino alla seconda Abfahrt Bad Vilbel. Uscita Bad Vilbel. Da qui, la direzione di Bad Vilbel, sempre dritto. Dopo il segno villaggio per 400 metri (circa Nidda) fino al semaforo pedonale. Qui girare a sinistra in Hofzufahrt.

Mit dem Auto von Norden kommend: In auto da nord:
Prendere la A5 alla Homburger Kreuz Bad prendere la A661 fino alla seconda Abfahrt Bad Vilbel. Uscita Bad Vilbel. Da qui, la direzione di Bad Vilbel, sempre dritto. Dopo il segno villaggio per 400 metri (circa Nidda) fino al semaforo pedonale. Qui girare a sinistra in Hofzufahrt.

In auto da ovest:
Prendere la A66 a nord-ffm Croce e poi sulla A5 in direzione Dortmund. Al Homburger Bad Kreuz prendere la A661 fino alla seconda Abfahrt Bad Vilbel. Uscita Bad Vilbel. Da qui, la direzione di Bad Vilbel, sempre dritto. Dopo il segno villaggio per 400 metri (circa Nidda) fino al semaforo pedonale. Qui girare a sinistra in Hofzufahrt.

mappa

About the Author

Leave a Reply

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi