03 Mar

Corso base di Biodinamica 1°parte 18, 19, 20 marzo e 1, 2, 3 aprile 2016 Sanremo (IM)

In collaborazione con le associazioni Five Years e L’Oro di Taggia
L’agricoltore biodinamico la fertilità della terra e l’umanizzazione dell’agricoltura
CORSO DI FORMAZIONE ALL’ AGRICOLTURA BIODINAMICA I livello

18 – 20 marzo 2016 e 1-3 aprile 2016
teoria e pratica presso l’Azienda Agricola Daldifloricoltura
via Solaro Rapalin 86 – Sanremo

“Proprio nell’agricoltura si mostra che è necessario trarre dallo spirito forze oggi del tutto sconosciute, non solo nel senso di un qualche miglioramento dell’agricoltura, il loro vero significato è quello di rendere possibile la continuazione fisica della vita umana sulla terra, dei cui frutti l’uomo deve infatti vivere.” Rudolf Steiner tratto da Impulsi scientifico-spirituali per il progresso dell’Agricoltura.

L’uomo, oggi, sente la necessità di ritrovare la consapevolezza e l’equilibrio nella natura, sente che la terra ha bisogno di cura e dedizione, egli sente di dover recuperare l’antica sapienza contadina, il ritmo, la vitalità della terra, la fertilità e la qualità dei prodotti, attraverso l’umanizzazione dell’agricoltura può accadere.
L’Associazione per l’agricoltura biodinamica promuove un percorso di studio teorico-pratico finalizzato all’apprendimento delle tecniche di base dell’agricoltura biodinamica.

Il corso formativo è articolato in una prima parte dal 18 al 20 marzo e in una seconda parte dal 1° al 3 aprile.

Ogni lezione è propedeutica a quella successiva .
Non è possibile frequentare singole giornate.

Verrà rilasciato un attestato con il riconoscimento delle competenze acquisite all’interno dell’Iter formativo dell’Associazione per l’Agricoltura biodinamica al termine della seconda parte.

Per iscrizioni e informazioni:
Associazione per l’Agricoltura Biodinamica, Sezione Liguria sezioneliguria@biodinamica.org
Referente Sezione Daldi Fabrizio tel.  347 105 4941
Pagina Facebook della Sezione Liguria: clicca qui

Scarica qui il programma e la scheda di iscrizione

Scarica qui la locandina ufficiale del corso


INFORMAZIONI PRATICHE SUL CORSO

Relatore

Michele Baio – Consigliere Associazione per l’Agricoltura biodinamica (Milano)

Per raggiungere l’azienda per comodità dei partecipanti ci si ritrova presso l’ingresso del campo ippico  Sanremo alle ore 8.30.

I pasti possono essere prenotati e consumati presso l’azienda sede del corso al costo di euro 10,00 o in alternativa pranzo al sacco

Le lezioni iniziano alle 8.30 è prevista una pausa alle 11.00, il pranzo per le 13.00 si ricominciano le attività alle 14.30 con pausa alle 17.00 fino all’ora di cena per le 19.00, è previsto un argomento da trattare dopo cena per le 20.45.


PROGRAMMA

1° giornata:
– Cos’è l’agricoltura biodinamica il corso di Koberwitz e proseguo
– Coltivare senza veleni è possibile
– Il suolo respira beve si nutre
– l’humus reale capitale aziendale
– L’organismo agricolo e l’organismo umano, triarticolazione e   quadriarticolazione

2° giornata: 
Riportare vita nei terreni vitalita’ e qualita’ intrinseca:
– I preparati biodinamici: rimedi per la salute del terreno
– Il cumulo biodinamico: come mantenere in salute il terreno
– Curare il terreno per curare l’essere umano
– Allestimento cumuli biodinamici e inserimento preparati

3° giornata:   
Rotazioni e consociazioni pratiche antiche quanto mai attuali:
– Lavorazioni e sovesci: la concimazione verde
-Silice, Calcare, Argilla
– Il calendario delle semine: cos’è e come si usa nel giusto modo
– Forze terrestri  planetarie zodiacali elementi di cosmosophia
– Equiseto, Ortica, Fladen,

4° GIORNATA :
– I 4 livelli di concimazione  e cura del terreno
– Analitica sensibile, Cromatografie e Cristallografie
– Archetipi , forme , esseri,
– Le giuste lavorazioni  del terreno

5° giornata:
– La dinamizzazione manuale e meccanica, parte teorica
– La dinamizzazione in pratica: ogni seminarista impara sotto     guida esperta a dinamizzare in modo corretto e ad usare i dinamizzatori meccanici
– Irrorazione dei preparati
-L’azienda Biodinamica come custode del territorio, Francesco  d’Assisi e Bernardo  da Chiaravalle, il cantico delle creature e i fontanili,  osservazione eterica e progettazione vivente del territorio, l’insegnamento dei monaci Cistercensi e Agostiniani, la strutturazione  del territorio agricolo e l’irregimentazione delle acque

6° giornata:
Impariamo a prenderci cura dei nostri alberi fruttiferi e non:
– La forma
– La pasta tronchi nelle sue varie forme
– La cura degli alberi da frutta
– Realizzazione e applicazione paste tronchi in forma liquida e solida
– La difesa del coltivo, basi del contrasto a insetti e muffe in ambito biodinamico.

il programma può subire variazioni a seconda del tempo atmosferico, come consueto in agricoltura.

 

About the Author

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi