25 Oct

Corso di Antroposofia 2018-25-28 gennaio – Zelata di Bereguardo

Il momento che stiamo attraversando è complesso, difficile e crea grande disorientamento. Ma tutti noi con le nostre scelte quotidiane siamo corresponsabili per la nostra epoca. Se è vero, quali valori sviluppare per una nuova sensibilità umana?
Come sollecitare corde interne del pensare e del sentire che portino a una profonda riconsiderazione di sé e della propria vita?
Quali valori e quali forze interiori mettere in atto? Volontà, veridicità, coraggio, coerenza, fiducia e fratellanza.
Nelle giornate alla Zelata ampio spazio verrà dato anche alle attività artistiche che contribuiranno a dare quella tranquillità fisica e spirituale che apre la mente a nuovi  pensieri, alla creatività, all’incontro con se stessi, con l’altro e con il mondo.

PROGRAMMA:

25 GENNAIO 2018
14.00 Arrivo partecipanti
14.30 GIULIA MARIA MOZZONI CRESPI – Saluto di benvenuto
EMANUELA PORTALUPI – Presentazione corso
15.00 Attività artistiche, laboratori
16.30 Pausa
17.00 STEFANO GASPERI – Quali valori per il futuro
19.00 Cena
20.45 MARGHERITA PULIGA – Canto corale

26 GENNAIO 2018
8.30 SIGRID GERBALDO: euritmia
9.45 STEFANO GASPERI – Introduzione alla giornata
10.00 KARL-MARTIN DIETZ – Gli enigmi dell’attuale società. Quali impulsi sociali possono contribuire alla loro soluzione? (1° parte)
11.30 Pausa
11.45 KARL-MARTIN DIETZ – Gli enigmi dell’attuale società. Quali impulsi sociali possono contribuire alla loro soluzione? (2° parte)
13.00 Pranzo
15.00 Attività artistiche, laboratori
17.00 Pausa
17.30 SALVATORE VECA – Spirito di verità
19.00 Cena
20.45 MARGHERITA PULIGA – Canto corale

27 GENNAIO 2018
8.30 SIGRID GERBALDO: euritmia
9.45 GIGI BELLAVITA – Introduzione alla giornata
10.00 DON ANTONIO LOFFREDO – Quartiere Sanità di Napoli: uno dei più straordinari esempi di recupero sociale attraverso la cultura
11.30 Pausa
11.45 SALVATORE SETTIS – I nemici della natura e le politiche della bellezza
13.00 Pranzo
15.00 Attività artistiche, laboratori
17.00 Pausa
17.30 LAURA TEDDE – Una pedagogia che lavora per il futuro
19.00 Cena
21.00 MARCO ARCIERI – Al pianoforte suona Chopin

28 GENNAIO 2018
8.30 SIGRID GERBALDO: euritmia
9.45 CARLO TRIARICO – Introduzione alla giornata
10.00 MARGHERITA PULIGA – Una via per risvegliare il sé più profondo
11.15 Pausa
11.30 STEFANO GASPERI – Etica e salute
12.40 EMANUELA PORTALUPI – Conclusioni e prospettive per il futuro
13.00 Pranzo per i partecipanti con familiari e amici su prenotazione

SCARICA QUI IL PROGRAMMA

SCARICA QUI LA SCHEDA DI ISCRIZIONE CON I COSTI


CONFERENZIERI:
GIULIA MARIA CRESPI, ambientalista, Milano
KARL-MARTIN DIETZ, economista, filosofo, fondatore Istituto di Scienze della Cultura F. von Hardenberg, Heidelberg (Germania)
STEFANO GASPERI, medico antroposofico, segretario generale Società Antroposofica
in Italia, Trento
DON ANTONIO LOFFREDO, direttore Catacombe di Napoli
EMANUELA PORTALUPI, medico antroposofico specialista in oncologia, ARESMA, Milano
MARGHERITA PULIGA, cantante professionista, musico-vocalterapeuta, Firenze
SALVATORE SETTIS, archeologo e storico dell’arte, Accademico dei Lincei, Pisa
LAURA TEDDE, neuropsichiatra infantile, Cagliari
SALVATORE VECA, filosofo, Milano
SERATA ARTISTICA
MARCO ARCIERI, pianista, interprete e studioso di Chopin, Roma

ATTIVITÀ ARTISTICHE E LABORATORI:
GIGI BELLAVITA, docente linguaggio dell’immagine, PoliMi, direttore Rivista Antroposofia: l’occhio del cinema
MALÒ DAL VERME, coltivatrice e cestaia: intrecciare un cesto
SIGRID GERBALDO, euritmista terapeuta
FRANCESCO GRAZIOLI, scultore e insegnante d’arte: disegno
MARGHERITA PULIGA, canto corale
LAURA TEDDE, l’educazione nei primi tre settenni

TRADUZIONI:
LUCY MILENKOVIC, agronoma, azienda biodinamica

IN CUCINA:
HERMANN SPINDLER, Klinik Arlesheim, Arlesheim (CH)
La cucina è a base di prodotti biodinamici e biologici, vegetariana.
Segnalare allergie e intolleranze


COME ARRIVARE A ZELATA
IN AUTOMOBILE:
• autostrada Milano-Genova, uscita Bereguardo;
• seguire le indicazioni per Bereguardo paese;
• superato il paese di Bereguardo, sulla sinistra seguire le indicazioni per Zelata paese;
• dopo 1 km, arrivati alla chiesa, proseguire in via Cavagna San Giuliani: al n. 1 si trova la Cascina Pirola.

IN PULLMAN:
Autolinea PMT ex SILA, telefono 0382.469293, www.pmtsrl.it,
la domenica non effettua servizio:
• da Milano: stazione Famagosta (Metropolitana Linea 2), autobus per Zelata;
• da Pavia: stazione delle Ferrovie, autobus per Zelata.

Coordinano il corso:
Kitti Bolognesi
Graziella Marino
Cristina Rodocanachi
Carlo Triarico, presidente Associazione per l’Agricoltura Biodinamica

Hanno collaborato all’organizzazione del corso:
Luigi Bellavita ed Emanuela Portalupi www.aresma.com

About the Author

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi