16 Jul

Dalle sezioni regionali: Piemonte, Emilia Romagna e Toscana

Sezione Piemonte

Sabato 20 luglio 2019 presso la Cappella Marchionale di Revello in occasione della 17° Sagra della Pesca si terrà il convegno:

L’Agricoltura Biodinamica: un metodo rispettoso e in armonia con la natura.

organizzato dalla Sezione Piemonte dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica.

Per maggiori informazioni cliccare qui

Sezione Emilia Romagna

Sabato 27 luglio si terrà il corso di pittura all’aperto dal titolo

Condivisione con la natura

L’interagire dei colori con luce e con l’oscurità generano il mondo visibile degli elementi della natura in questa direzione all’interno del giardino della fondazione le madri completeremo il lavoro con una rinnovata ricreazione del paesaggio.

Scarica qui il volantino

Sezione Toscana

Il prof. Franco Berrino che da anni collabora con l’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica, il 12, 13 e 14 luglio ha organizzato un importante evento dal titolo “Il respiro della Terra” che si è tenuto presso la Mausolea, sede dell’Associazione La Grande Via fondata dallo stesso Berrino, a Soci in provincia di Arezzo. Tre giorni di conferenze, laboratori e spettacoli dedicati all’ascolto della terra e di chi di terra vive e durante i quali la Sezione Toscana ha organizzato tutti gli eventi relativi alla biodinamica grazie al lavoro di Valentina Carlà,  Marco Serventi, Emanuele Tellini e Carlo Triarico.

Agli incontri hanno partecipato numerose aziende agricole biodinamiche certificate Demeter e docenti universitari che hanno affrontato la tematica dell’agricoltura biologica e biodinamica. Tra questi i professori Stefano Benedettelli, Salvatore Ceccarelli, Giovanni Dinelli e Ginevra Lombardi. Hanno partecipato avari incontri, inclusa la tavola rotonda finale, anche Carlo Triarico e Marco Serventi rispettivamente presidente e segretario dell’Associazione per l’agricoltura biodinamica. La sezione Toscana ha contribuito inoltre gestendo il laboratorio sull’allestimento del cumulo biodinamico condotto dalla referente della sezione, l’agronoma Valentiva Carlà.

La manifestazione ha riscosso un grande successo di pubblico ed è stato un evento innovativo in cui si è voluto ribadire la fondamentale connessione tra la qualità alimentare e la salute, tema centrale per il prof. Franco Berrino che sostiene da tempo l’agricoltura biodinamica partecipando a seminari e a convegni promossi dall‘Associazione biodinamica. Con questo evento La Mausolea di Soci si è presentata come centro di eccellenza agricolo e culturale.

 

 

About the Author

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi