11 Jan

DORNACH, Convegno Mondiale di Agricoltura Biodinamica

dal 6-9 Febbraio 2013 a DORNACH in Svizzera
ALLEANZE PER LA NOSTRA TERRA
Cari amici,
vi inviamo la presentazione e in allegato il programma e la scheda di iscrizione del Convegno di Agricoltura Biodinamica della Sezione Agricoltura del Goetheanum a Dornach in Svizzera, dal 6 al 9 Febbraio 2013.
Da diversi anni è presente la traduzione simultanea in italiano per favorire anche la partecipazione dei numerosi biodinamici italiani e il loro scambio esperienziale con gli agricoltori provenienti da tutto il mondo.
Questo convegno di Dornach procede su tematiche che già in parte anticipate  al Convegno di Cavalese ed è dedicato proprio alla creazione di alleanze, fondamentali per poter agire con urgenza a favore della nostra Terra. Divulgate, prego, tra i vostri amici questo evento, perchè il movimento biodinamico italiano possa unirsi a quello mondiale e cooperare per produrre un cambiamento significativo nelle politiche agricole locali e generali.
Assistiamo a come sempre più le forze naturali  e gli ambiti della vita sociale vengono attaccati dall’ombra prodotta dalla globalizzazione. Come movimento biodinamico cerchiamo di proteggere e promuovere la vita con le nostre fattorie, con i nostri semi, con la nostra formazione e con la vendita dei nostri prodotti. Può tutto questo essere sufficiente come risposta al grido di aiuto della Terra? È a questo punto che comincia il Convegno: possiamo stringere alleanze con gruppi di persone a noi vicine, per portare con forze unite su dimensioni sociali, che sono più grandi del nostro impegno quotidiano, un contributo attivo alla nostra terra?  Creare alleanze significa poter lavorare assieme per uno scopo comune, pur provenendo da direzioni diverse. L’arte del creare alleanze può essere imparata e a questo scopo sono presenti al convegno dei laboratori tematici. Il primo, nella giornata del giovedì, tratterà la focalizzazione di quale vorrà essere lo scopo del nostro lavoro e di quali partner/alleati questo necessita. Il secondo, venerdì, sarà dedicato alla trasformazione, cioè a come i partner possono trovare in loro le forze in eccesso per far manifestarsi nuovi impulsi nell’esistente. Per realizzare ciò è richiesto un lavoro interiore individuale, che impone la domanda: posso io crescere con questo compito? La giornata del sabato sarà dedicata alla creativa costruzione del futuro: come può il nuovo impulso essere accolto e radicato sia nel gruppo di alleati che nel mondo?   Aggiungiamo che in generale, durante il convegno, la giornata del mercoledì é volta ad uno sguardo globale sulle domande e sulle opportunità del nostro tempo in relazione all’agricoltura e all’alimentazione. I tre giorni successivi saranno introdotti da una Massima Antroposofica di Rudolf Steiner che esige di fronte ad un vasto contesto storico un agire attuale e coraggioso attraverso conoscenza spirituale.  La relazione di Nicanor Perlas introduce al tema del giorno ed è rivolta a dare impulsi al laboratorio del giorno. Nel primo pomeriggio ha luogo la conferenza del movimento biodinamico internazionale in forma di incontri autorganizzati dai gruppi internazionali stessi. I gruppi sono elencati sia in internet che al convegno. In seguito persone attive nel movimento biodinamico riferiscono di alleanze già esistenti. Il tardo pomeriggio e la sera sono dedicati a conferenze e rappresentazioni artistiche, che aprono vasti spazi interiori: dove e come poggiano possibili alleanze nell’interiorità di ogni singolo uomo e nel rapporto tra le persone del nostro tempo micheliano?
Uerli Hurter, Jean-Michel Florin e Thomas Luthi (responsabili della Sezione Agricoltura)
Si registrano sempre dai 600 agli 800 partecipanti e per una puntuale organizzazione le iscrizioni si chiudono mercoledì 23 gennaio 2013.
www.sektion-landwirtschaft.org
sektion.landwirtschaft@goetheanum.ch
tel  0041.61.7064212
fax 0041.61.7064215

scarica il programma
modulo di iscrizione in tedesco
modulo di iscrizione in inglese

MERCOLEDì 6 GIOVEDì 7 VENERDì 8 SABATO 9
10.-20 RITIRO ISCRIZIONE 8.30 Massima antroposoficaBrigitte v. WistinghausenIszabè Zucker 8.30 Massima antroposoficaBrigitte v. WistinghausenIszabè Zucker 8.30 Massima antroposoficaBrigitte v. WistinghausenIszabè Zucker
11.30-12.30  Lettura 15° lez. di Classe x i membri della libera Università Thomas Luthi 8.30 Massima antroposoficaBrigitte v. WistinghausenIszabè Zucker 8.30 Massima antroposoficaBrigitte v. WistinghausenIszabè Zucker 8.30 Massima antroposoficaBrigitte v. WistinghausenIszabè Zucker
9.45 pausa 9.45 pausa 9.45 pausa
10.45-12.15 Laboratori sulle alleanze (secondo il tema scelto) 10.45-12.15 Laboratori sulle alleanze (secondo il tema scelto) 10.45-12.15 Laboratori sulle alleanze (secondo il tema scelto)
12.30 pausa pranzo 12.30 pausa pranzo 12.30 pausa pranzo
15. Apertura lavoriUerli HurterSaluto Maya Graf 14-15.30 Gruppi di studioCorsi artisticiVisite guidate 14-15.30 Gruppi di studioCorsi artisticiVisite guidate 14-15.30 Gruppi di studioCorsi artisticiVisite guidate
Il richiamo della Terra: creare alleanze! J-Michel Florin 15.30 Testimonianze di alleanze vincenti 15.30 Testimonianze di alleanze vincenti 15.30-17 Plenum
16.45 pausa 16.45 pausa 16.45 pausa Chiusura. Alleanze o isole di cultura  Uerli Hurter
17.30 Il rapporto sullo stato dell’agricoltura, come strumento base per creare alleanze. Hans Rudolf Herren 17.30 Alleanze per la paceLars-Ake Karlsson 17.30 Contemporaneità: vivere in un continuo cambiamentoConstanza Kaliks
18.30 pausa cena 18.30 pausa cena 18.30 pausa cena 19. Festa di chiusura
20. Sulle tracce di Gandhi. Il movimento dei senza terra in India oggi  Rajagopal 20. Scene dal quartoDramma MisteroEnsemble del Goetheanum 20. Alleanze per sostenere un sistema alimentare sostenibilePatrick GoldenPiano sonata,  in chiusura
Nightcaffè alla Speisehaus Nightcaffè alla Speisehaus Nightcaffè alla Speisehaus

About the Author

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi