28 Jun

Editoriale congiunto Consiglio Associazione biodinamica e Consiglio Demeter

Cari associati e amici

Continuano gli attacchi sui media all’agricoltura biodinamica e in questo momento così particolare abbiamo deciso di parlare con un’unica voce, Associazione biodinamica e Demeter insieme.

È chiaro ormai a tutti noi che l’attacco che stiamo subendo è strumentale. Gli interessi che si nascondono dietro le poche ma rumorose firme sono di tipo economico e il tentativo di estromettere la biodinamica dalla Legge sul Bio in approvazione ora alla Camera cela l’intento di screditare tutto il settore del biologico.

In molti ci avete chiesto perché non ci fossero stati degli articoli in contrattacco da parte delle nostre associazioni. Ebbene, le testate che hanno pubblicato gli articoli diffamatori non ci hanno concesso lo spazio di replica. Quindi lanciamo un appello a tutte le aziende di aiutarci ad essere più visibili e presenti sui media coordinando le azioni di comunicazione con le due associazioni.

È anche vero che in molti, tra cui alcune delle più importanti associazioni del settore agricolo, come Coldiretti, Federbio, Slow Food e Aiab, si sono schierate dalla nostra parte e con la nostra newsletter abbiamo deciso, già dallo scorso numero, di collezionare tutti gli articoli usciti in nostro favore. Vi consigliamo di leggerli perché ce ne sono alcuni che rendono giustizia al nostro modo di fare agricoltura. Un’agricoltura sana, rispettosa degli ecosistemi, sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. Un’agricoltura, quella biodinamica, che in Europa considerano la frontiera più virtuosa dell’agroecologia.

Dobbiamo continuare ad essere fieri della nostra scelta e andare avanti per la nostra strada, come abbiamo sempre fatto.

E dobbiamo farlo uniti.

Il Presidente e i consiglieri dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica e
Il Presidente e i consiglieri dell’Associazione Demeter Italia 

About the Author

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi