29 Oct

Nella 2° giornata del 35° Convegno, venerdì 16 novembre, si parlerà di Ricerca, Mercato, Innovazione, Sistemi e Territorio.

Ben 5 le sessioni tematiche in plenaria previste per la 2° giornata del 35° convegno dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica INNOVAZIONE  E RICERCA. ALLEANZE PER L’AGROECOLOGIA.

I lavori che inizieranno alle 9,30 si svolgeranno presso l’Aula Magna Rogers del Politecnico di Milano,  Scuola di Architettura Urbanistica, Ingegneria delle Costruzioni, Via Ampère 2.

Dopo un’introduzione artistica dell’attore Andrea Pierdicca attraverso la lettura del Cantico delle Creature e i saluti delle autorità, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano e Ilaria Valente, Preside Scuola di Architettura Urbanistica, Ingegneria delle Costruzioni del Politecnico di Milano, entrano nel vivo i lavori del 35° convegno dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica INNOVAZIONE  E RICERCA. ALLEANZE PER L’AGROECOLOGIA.

08.00 Registrazione
09.15 Lettura del Cantico delle Creature, a cura di Andrea Pierdicca

Modera: Carlo Triarico, Presidente Associazione per l’Agricoltura Biodinamica

09.35 Giuseppe Sala, Sindaco di Milano
09.50 Ilaria Valente, Preside Scuola di Architettura Urbanistica, Ingegneria delle Costruzioni del Politecnico di Milano

Invitato: Gian Marco Centinaio, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo

10.20\12.00
SESSIONE: RICERCA, DIVULGAZIONE, MERCATO

I temi della ricerca scientifica, della divulgazione e del mercato oggetto della prima sessione del convegno saranno affrontati da relatori autorevoli per ciascuno di questi ambiti. Carlo Triarico  ci parlerà dei fondamenti scientifici del biologico e del biodinamico dopodiché seguiranno gli interventi di Roberto Moncalvo, Presidente Coldiretti che mantiene un grande interesse per il metodo biodinamico, di Alois Lageder, Presidente Demeter Associazione Italia;

Luca Magnani, Responsabile Assicurazione Qualità Esselunga che parlerà dell’interesse della GDO per i prodotti biodinamici e  Gaio Cesare Pacini, Professore dell’Università degli Studi di Firenze. Conclude Paolo De Castro, Primo Vice Presidente Commissione Agricoltura e sviluppo rurale Parlamento europeo che parlerà delle politiche europee per promuovere l’innovazione e la sostenibilità.

PROGRAMMA:
10:20 I fondamenti scientifici del biologico  e del biodinamico Carlo Triarico Presidente Associazione per l’Agricoltura Biodinamica
10:40 La Coldiretti e l’agricoltura biologica  e biodinamica, Roberto Moncalvo Presidente Coldiretti
11.00 Demeter per l’innovazione in agricoltura Alois Lageder  Presidente Demeter Associazione Italia Tenuta Alois Lagede
11.10 L’interesse di Esselunga per i prodotti  biodinamici Luca Magnani Responsabile Assicurazione Qualità Esselunga
11.20 Una review sulla ricerca scientifica in agricoltura biodinamica  Gaio Cesare Pacini Professore Associato Università degli Studi di Firenze  Dipartimento di Scienze Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente (DISPAA)
11.40 Le politiche dell’Europa per promuovere   l’innovazione e la sostenibilità Paolo De Castro  Primo Vice Presidente Commissione Agricoltura e sviluppo rurale Parlamento europeo Sessione: sviluppo e territorio

12.00\13:00
SESSIONE: SVILUPPO E TERRITORIO

Il Paesaggio visto come una componente viva e attiva da comprendere, salvaguardare e riqualificare e quindi  lo stretto legame con i metodi agricoli biologico e soprattutto biodinamico che contemplano la cura del paesaggio, sono i temi centrali della sessione “Sviluppo e territorio” affrontati nelle relazioni di Pierluigi Stefanini, presidente Alleanza Italiana per lo Sviluppo  Sostenibile e Marco Magnifico del FAI – Fondo Ambiente Italiano. I professori Gianni Scudo e  Antonio Longo approfondiranno i temi oltre che in questa sede anche  nell’ambito della sessione parallela “Paesaggio, Risorse, Energia”,  insieme all’architetto Stefano Andi, sabato pomeriggio al Politecnico nell’aula J.1

PROGRAMMA:
12:00 Il ruolo primario dell’agricoltura  ecologica dentro la visione di sviluppo sostenibile Pierluigi Stefanini Presidente Alleanza Italiana per lo Sviluppo  Sostenibile-ASviS, Presidente Gruppo Unipol
12:20 Esempi di gestione Biologica  e Biodinamica nei beni del FAI–Fondo  Ambiente Italiano, Marco Magnifico Vice Presidente Esecutivo FAI-Fondo Ambiente Italiano
12:40 Progettare architetture e territori per la rigenerazione ecologica dei paesaggi Antonio Longo  Architetto, Docente Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura e Studi Urbani e Gianni Scudo Architetto, già Docente Politecnico di Milano

13:00 Buffet con prodotti di aziende biologiche e biodinamiche

14.30\16.00
SESSIONE: SISTEMI INNOVATIVI DI PRODUZIONE E DIFESA VEGETALE

Imprenditori agricoli biodinamici e ricercatori in questa sessione presentano importanti aggiornamenti in merito all’applicazione del metodo biodinamico in olivicoltura, viticoltura, orticoltura e in merito  alla corretta e sana conservazione delle derrate alimentari. Modera e introduce il tema Paola Migliorini. Interverranno Gianluigi Cesari, della Task Force Emergenza CoDiRO Xylella Regione Puglia, Vito Moretti dell’azienda dell’Azienda Agricola La Calamita Rosa,  Enrico Amico del Gruppo Amico Bio, Fabio Tittarelli, Ricercatore Centro di ricerca Agricoltura e Ambiente e Paola Battilani, Professore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.

PROGRAMMA:
14.30 Paola Migliorini, Ricercatore in Agronomia Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, Presidente Agroecology Europe
14.45 Una nuova linea di ricerca contro il disseccamento degli ulivi, Gianluigi Cesari Segretario Task Force Emergenza CoDiRO Xylella Regione Puglia
15.00 Coltivare uva da tavola senza rame, Vito Moretti Presidente Azienda Agricola La Calamita Rosa
15.15 Difesa biodinamica degli ortaggi a foglia Enrico Amico, Presidente Gruppo Amico Bio Azienda Agricola La Colombaia (link terra e vita)
15.30 GreenResilient: l’approccio agroecologico alla produzione biologica e biodinamica in ambiente protetto, Fabio Tittarelli, Ricercatore Centro di ricerca Agricoltura e Ambiente (CREA-AA)
15.45 Nuove soluzioni biologiche per la prevenzione delle aflatossine Paola Battilani, Professore Ordinario Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza Dipartimento di Scienze delle produzioni vegetali sostenibili

16.15\18.30
SESSIONE: SUOLO SEMI PIANTA UN APPROCCIO DI SISTEMA

Gli aspetti tecnico-agronomici, tecnico-economici e ambientali vengono affrontati in questa sessione da ricercatori ed esperti fornendo una visione d’insieme della gestione agricola biologica e biodinamica. Introduce e modera Claudia  Sorlini, Frederich Wenz affronta la tematica della gestione della fertilità del suolo, mentre gli aspetti legati alla selezione genetica sono trattati da Peter Kunz e Salvatore Ceccarelli. Ginevra Lombardi autrice di un articolo sul Bioreport 2018  (RRN) ne anticiperà i risultati in merito all’attività d’impresa delle aziende biodinamiche, infine il professore Stefano Bocchi conclude la sessione con un intervento che approfondisce le innovazioni in ambito di sostenibilità dell’attivta agricola.

PROGRAMMA:
16.15 Claudia Sorlini, Professore Emerito Università degli Studi di Milano
16.30 Gestione della fertilità,  Friedrich Wenz Agronomo Presidente Friedrich Wenz GmbH
17.00 I semi per l’agricoltura del futuro, Peter Kunz, Getreidezüchtung Peter Kunz, Feldbach
17.20 Selezione partecipativa dei cereali in aree siccitose, Salvatore Ceccarelli, Honorary Fellow Biodiversity International
17.40 Bioreport 2018 (RRN) il biodinamico in Italia e il dilemma del bio, Ginevra Lombardi, Professore Associato Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa
18.00 Strategie di innovazione per la sostenibilità, Stefano Bocchi, Professore Ordinario Università degli Studi di Milano Dipartimento di Scienze e politiche Ambientali

18.30\18.55
SESSIONE GESTIONE DEGLI ALLEVAMENTI

Si conclude la seconda  giornata di convegno affrontando alcuni aspetti delle aziende zootecniche strettamenti collegati ai metodi biologico e biodinamico, Raffaella Mellano, consigliera dell’Associazione per l’Agricoltura  biodinamica e referente del consorzio Natura e Alimenta, modera questa sessione in cui si parlerà infatti di benessere animale posto al centro della gestione dell’azienda agricola. Gli aspetti oggetto di approfondimento sono la selezione genetica e le tecniche di allevamento degli animali, ne parleranno rispettivamente Sebastiaan Huismann e Mechthild Knosel entrambi imprenditori agricoli che seguono il metodo biodinamico

PROGRAMMA:
18.30 Raffaella Mellano, Consorzio Natura e Alimenta
18.35 Selezione genetica delle vacche, Sebastiaan Huisman, Huisman & Muggli GbR, Zülpich
18.45 Il benessere negli allevamenti bovini, Mechthild Knösel, Hofgut Rengoldshausen, Überlingen

Alle 19.15 ci sarà la Lezione magistrale “Vivere di paesaggio” di François Jullien, filosofo e scrittore, Professore Università Paris VII Institut de la pensée contemporaine

Clicca qui per visionare il PROGRAMMA COMPLETO

Clicca qui per iscriverti al Convegno

About the Author

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi