01 Mar

Settimane tematiche, doppio evento sulla zootecnia

Settimane tematiche, zootecnia biodinamica

Settimane tematiche, zootecnia biodinamica

 

Saranno due gli eventi di formazione dedicati alla zootecnia biodinamica nell’ambito delle Settimane tematiche organizzate dall’Associazione per l’Agricoltura biodinamica in collaborazione con Agricolturabio.info nell’ambito del progetto Valbioagri. Il primo, sabato 6 marzo (dalle 15.00 alle 19.00) avrà come oggetto l’introduzione della zootecnia nell’azienda agricola per la chiusura del ciclo aziendale anche in conformità con quanto previsto dal disciplinare Demeter, al fine quindi di ottenere la certificazione biodinamica. L’argomento sarà affrontato anche sotto il profilo burocratico. Il secondo seminario invece,  sabato 13 marzo (sempre dalle 15.00 alle 19.00) tratterà il tema dell’azienda agricola zootecnica biodinamica quindi di una zootecnia a fini produttivi.

Il seminario, come tutti gli altri di questa serie, è gratuito e riservato a tutti gli agricoltori toscani e aperto ai soci dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica.

Ciascun seminario prevede interventi di esperti e presentazione di casi aziendali in Toscana I seminari hanno un carattere tecnico professionale ma l’aspetto esperienziale delle aziende agricole che si raccontano sarà certamente di grande interesse per tutti, come abbiamo visto nei seminari già svolti.

 

Partecipa al Forum sulla zootecnia

 

Sabato 6 marzo

Carlo Triarico, presidente Associazione per l’agricoltura biodinamica
L’introduzione della zootecnia per la chiusura del ciclo aziendale
Fabio Alberti,  referente Azienda agricola di Poggio di Camporbiano (Gambassi Terme, Firenze)
L’esperienza di Camporbiano
Dino Mellano, Azienda agricola biodinamica zootecnica Mellano di Rivarolo Canavese (Torino), vicepresidente di Demeter Italia
Il disciplinare Demeter per la zootecnia
Daniele Mazzanti, Azienda agricola La Cerreta di Sassetta (LI)
L’esperienza de La Cerreta
Alberto Cappa, agronomo
I vantaggi della riduzione della consanguineità nella vacca da latte

Per iscriverti vai su www.agricolturabio.info

About the Author

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi