2016 – Incontro tra Associazione Biodinamica, Demeter Italia e Federbio
18 May

2016 – Incontro tra Associazione Biodinamica, Demeter Italia e Federbio

ASSOBD-DEMETER-FEDERBIO 2016Il 30 aprile scorso si è tenuto un incontro di analisi e discussione sullo stato dell’arte del movimento biodinamico e sulle prospettive di rafforzamento delle due organizzazioni storiche: Associazione per l’Agricoltura Biodinamica e Demeter Italia con una presenza attiva di Federbio. Frutto di questo importante incontro è stata poi una riunione il 14 maggio tra Associazione Biodinamica e Demeter per un’analisi approfondita della collaborazione per l’avvio delle aziende che vogliono accedere al metodo biodinamico e alla sua certificazione. Due eventi molto importanti per organizzare azioni comuni sia nelle rispettive missioni istituzionali che per la messa in cantiere di collaborazioni con il mondo del biologico che si trova in questi mesi a dover fare scelte strategiche di primaria importanza. Hanno partecipato a questa riunione i presidenti delle tre associazioni, Carlo Triarico, Antonello Russo, Paolo Carnemolla e i consiglieri dell’associazione biodinamica Raffaella Mellano, Sabrina Menestrina, Marco Serventi e quelli Demeter Giovanni Legittimo e Lapo Cianferoni (Serventi è anche consigliere di Demeter Italia).

Assemblea nazionale dei soci 2014
27 May

Assemblea nazionale dei soci 2014

Il 7 giugno 2014 in seconda convocazione alle ore 11,00 è convocata l’Assemblea dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica a Milano presso il circolo ARCI Bellezza in Via Giovanni Bellezza 16A.
Prima dello svolgimento dell’ordine del giorno, nel quale vi è tra l’altro il rinnovo del Consiglio Direttivo, si terrà un Focus di aggiornamento sulla questione dei semi con Jean Pierre Bringiers di SATIVA.  Scarica qui l’invito alla conferenza di SATIVA.

L’assemblea dovrebbe concludere i lavori per le 17,30.

I soci in regola con la quota associativa 2014 possono partecipare all’assemblea e scaricare la convocazione qui di seguito. Potranno votare solo i soci iscritti da almeno 6 mesi prima della data dell’assemblea.

ASSEMBLEA SOCI 2014 convocazione e delega

13 Dec

Sezione Emilia

INCONTRO DI FRUTTI-VITICOLTURA BIODINAMICA

Crediamo nella frutticoltura, ma crediamo ancor di più che le persone debbano mangiare cibo sano e vitale. Crediamo ancor di più che i frutticoltori e gli agricoltori debbano garantirsi un reddito dignitoso e gratificante per il loro operato. Crediamo che la frutticoltura sia un mezzo per portare occupazione e benessere a chiunque; per questo pensiamo che la frutticoltura biodinamica debba essere conosciuta più da vicino. In questo incontro schietto e sincero abbiamo invitato delle persone che hanno esperienze valide e concrete. Impiantare un frutteto o un vigneto biodinamico, o convertire una realtà convenzionale o biologica al biodinamico richiede interesse, passione e conoscenze che possono essere trasmesse solo da chi le vive in prima persona. Siete invitati a partecipare.

La frutticoltura può diventare un’integrazione al reddito famigliare. Si parlerà di frutticoltura professionale, ma anche della frutticoltura che può appassionare l’hobbista o chi crede in un ambiente sano e genuino. Si consiglia di portare carta, penna e buon umore!

Presso la sede della Fondazione LE MADRI a Rolo (RE) in via Porto, 4
11, 12, 13 gennaio 2013
Per iscrizioni e informazioni inviare e-mail a info@fondazionelemadri.it
Costo 130 euro (esclusi vitto e alloggio)
Per raggiungerci: da A22, uscita Rolo e poi seguire le indicazioni per Rolo
Per chi proviene dal centro di Rolo, 1 km verso Reggiolo
ALBERGHI (prenotarsi autonomamente):
ROLO (200 m) B&B Reboglio, via C. Battisti 59 tel. 0522 666913 cell. 338 6755342
FABBRICO (5 km) San Genesio, via Piave 35 tel. 0522 665240
REGGIOLO (4 km) Cavallo bianco, via Italia 5 tel. 0522 972177
Nabila, via Marconi 4 tel. 0522 973197
Hotel Gonzaga, via P. Malagoli 5 tel. 0522 974737
Fonda, via Guastalla 343 tel. 0522 975125 / 300
B&B in via Caboto 2, zona ind. Ranaro tel. 0522 973001 cell. 340 3853292
Agriturismo Boschi, via Cattanea 54 tel. 0522 972745
PEGOGNAGA (10 km) Hotel 900, via N. Sauro 1 tel. 0376 55063

PROGRAMMA:
venerdì 11 gennaio
Ore 14:00 Arrivo e iscrizione partecipanti
Ore 15:00 Paolo Pistis (tecnico agricolo biodinamico, Ferrara) – La Fondazione LE MADRI. L’evoluzione della pianta da frutto nell’organismo agricolo biodinamico
Ore 15:30 Massimo Biondi (frutticoltore biodinamico, in attesa di certificazione DEMETER, Cesena) – Esperienza e gestione delle drupacee biodinamiche
Ore 16:30 DEMETER ITALIA – Lo sviluppo della frutticoltura biodinamica in Italia: numeri e consistenza
Ore 17:00 Pausa
Ore 17:30 Fabio Fioravanti (responsabile Ass. Biodinamica sez. Emilia Romagna) – Ruolo e funzione della vegetazione spontanea nel frutteto
Ore 18:00 Stefano Pisoni (frutti-viticoltore biodinamico certificato DEMETER, Trento) – Curare e convertire al biodinamico un frutteto di mele
Ore 18:30 Paolo Pistis – Il rapporto dell’albero da frutto con il suolo e l’attivazione delle forze vitali
Ore 19:30 Cena
Ore 21:00 Pietro Castellani (olivicoltore biodinamico e tecnico agricolo, Volterra) – La conversione e la gestione dell’oliveto biodinamico

sabato 12 gennaio
Ore 9:00  Paolo Pistis – Introduzione alla giornata, esercizi per l’osservazione delle forze viventi
Ore 9:30  Carlo Bazzocchi (agronomo e consulente biologico-biodinamico, Cesena) – L’impianto del frutteto biologico e biodinamico
Ore 10:30 Pausa
Ore 11:00 Carlo Bazzocchi – L’impianto del frutteto biologico e biodinamico – seconda parte
Ore 11:30 Stefano Pisoni (frutti-viticoltore biodinamico certificato DEMETER, Trento) – Conversione e gestione del vigneto biodinamico
Ore 12:30 Pranzo
Ore 14:30 Attività pratica – Visita ai preparati ed alle attrezzature
Ore 16:30 Pausa
Ore 17:00 Francesco D’Agosta (tecnico agricolo, responsabile Ass. Biodinamica sez. Proserpina, Sicilia) – Agrumi biodinamici
Ore 17:30 Alberto Aldini (tecnico agronomo, Cesena) – Il controllo dei parassiti in frutti-viticoltura biodinamica
Ore 18:30 Gianni Stoppa (apicoltore biodinamico, Presidente Ass. Apicoltori Veneto) – Aspetti pratici per favorire l’azione delle api nel frutteto: ruolo e funzione delle api sul processo di fioritura
Ore 19:00 Paolo Pistis – La gestione biodinamica del frutteto in relazione ai ritmi vitali
Ore 19:30 Cena
Ore 21:00 Carlo Triarico (Presidente Ass. Biodinamica Italiana) – L’Associazione Biodinamica rete di relazioni tra gli agricoltori

domenica 13 gennaio
Ore 9:00  Paolo Pistis – Introduzione alla giornata, esercizi per l’osservazione delle forze viventi
Ore 9:30  Marco Serventi DEMETER ITALIA – La certificazione biodinamica DEMETER
Ore 10:30 Pausa
Ore 11:00 Cristina Benericetti (frutticoltrice biodinamica, in attesa di certificazione DEMETER, Cesena) – Impianto e gestione del kiwi biodinamico
Ore 11:30 Herbert Tratter (frutticoltore biodinamico, Bolzano) – La rigenerazione degli alberi da frutto
Ore 12:30 Chiusura

Con il patrocinio di PROBER
Associazione Produttori Biologici
o Biodinamici dell’Emilia Romagna

organizzato da
Associazione per l’Agricoltura Biodinamica sez. Emilia Romagna
DEMETER ASSOCIAZIONE ITALIA
Fondazione LE MADRI 

Promemoria Seminario “Maestro d’orto” secondo la metodica Biologico Dinamica
24 Jan

Promemoria Seminario “Maestro d’orto” secondo la metodica Biologico Dinamica

Seminario per “ maestro d’orto” secondo la metodica biologico-dinamica
Sezione Lombardia associazione per l’Agricoltura Biodinamica
Dal’11 Febbraio al 24 Marzo tutti i Sabati

Giornata 1  M. Baio
Cos’è l’agricoltura biodinamica il corso di Koberwitz e proseguo
coltivare senza veleni è possibile
l’organismo agricolo l’organismo umano

Giornata 2  M. Baio
Riportare vita nei terreni vitalità e qualità intrinseca, l’humus reale capitale aziendale
i preparati biodinamici rimedi per la salute del terreno
il cumulo biodinamico come mantenere in salute il terreno
curare il terreno per curare l’essere umano
allestimento cumulo biodinamico inserimento preparati

Giornata 3  M. Baio
Rotazioni e consociazioni pratiche antiche quanto mai attuali
lavorazioni e sovesci la concimazione verde
il calendario delle semine cos’è e come si usa nel giusto modo
forze terrestri planetarie zodiacali elementi di cosmosophia

Giornata 4  M. Baio
la dinamizzazione manuale e meccanica  parte teorica
la dinamizzazione in pratica, ogni seminarista impara sotto guida esperta
a dinamizzare in modo corretto e ad usare i dinamizzatori meccanici
irrorazione dei preparti

Giornata 5  M. Baio
impariamo a prenderci cura dei nostri alberi fruttiferi e non
la pasta tronchi nelle sue varie forme
la cura degli alberi da frutta
realizzazione e applicazione paste tronchi in forma liquida e solida

Giornata 6
Il controllo diretto delle avversità agricole con la metodica delle ceneri
omeopatia in agricoltura l’innovazione di R. Steiner

Giornata 7
giornata riassuntiva e completativa
indicazioni per la conversione dei terreni dei corsisti
presentazione marchio Demeter cos’è come si consegue – a cura di Demeter Italia

sarà considerata una ottava giornata nel caso non riuscissimo a espletare in modo adeguato
tutti i temi.
Come sempre per info: michele-baioatemaildotit

Vi aspetto
Michele

23 Jan

Programma definitivo corso potatura soffice, Agricoltura e viticoltura Biologico dinamica

Ecco il programma definitivo per la serie di conferenze legate all’agricoltura e specifiche
per la viticoltura che si svolgeranno Sabato 4 e Domenica 5 Febbraio 2012.
Clicca QUI per visualizzare il volantino in PDF

A presto !
Michele

Corso teorico pratico di Agricoltura Biodinamica di 1° livello
17 Jan

Corso teorico pratico di Agricoltura Biodinamica di 1° livello

Scuola pratica di Agricoltura Biodinamica 

In collaborazione con:
DEMETER ITALIA, ASSOCIAZIONE PER L’ AGRICOLTURA BIODINAMICA
AMAB (Associazione Mediterranea Agricoltura Biologica)
Con il Patrocinio della Regione Marche
ORGANIZZA:
CORSO TEORICO PRATICO DI AGRICOLTURA BIODINAMICA DI 1°LIVELLO
Scarica il programma in pdf: Corso Montebello Programma

Il corso propone un’occasione di formazione intensiva secondo il metodo
agricolo biologico-dinamico da’ gli strumenti conoscitivi e pratici per poter
applicare da subito la metodica appresa.
A fine corso viene rilasciato, ai coltivatori professionisti che vogliono
richiedere il marchio DEMETER, il certificato di frequenza necessario al
conseguimento del marchio.
Il corso é residenziale e aperto a tutti, si svolge nell’incantevole struttura
del Monastero di Montebello (Isola del Piano -PU-) sede della storica
Cooperativa Alce Nero e nella tenuta agricola che lo circonda, una delle
prime aziende agricole italiane in regime biologico dal 1973 e ora in inizio
conversione alla biodinamica.
La struttura del programma, particolarmente intensiva, é necessaria per
poter dare la miglior formazione possibile.
Requisiti richiesti: amore per madre terra e buon umore.
E’ possibile dormire al Monastero o nella Locanda Alce Nero fino a
esaurimento posti, quest’ultima sita a 0,5 Km di distanza dal Monastero.
Tutti i pasti si svolgeranno presso la Locanda Alce Nero.
COSTI:
CORSO € 50,00 a giornata
SOLO PASTI € 35,00 a persona al giorno
OSPITALITA’ pensione completa € 60,00 a persona al giorno
Il prezzo si intende in camere doppie, triple e/o quadruple.
Per le camere singole é previsto un supplemento di € 15,00 al giorno
Per informazioni:
e-mail: micheledotbaioatemaildotit
cell.: 333 60 30 184
fisso: 039 92 40 264
Come raggiungere il Monastero di Montebello:
sul sito www.agriturismomontebello.it sono
presenti le indicazioni necessarie; meglio essere automuniti in quanto il
Monastero é piuttosto isolato.
RELATORI:
Michele Baio istruttore di Biodinamica
Marisa Di Paoli biologa nutrizionista, fondatrice dei laboratori Aroph
Spagiria

Gigi Vezzoli agricoltore biodinamico – artista del legno
Riccardo Ciardiello esperto di meccaniche celesti
Gino Girolomoni patriarca di Montebello e del biologico italiano, introduce
le giornate con letture dal Vangelo di Giovanni e conduce la meditazione
del Venerdì pomeriggio.
CORSO A MONTEBELLO dal 02 al 09 Aprile 2012
1) GIORNATA Lunedì 02/04/2012
h 11.00 Arrivo partecipanti
h 13.00 Pranzo
h 14.30 Inizio seminario, saluto dei relatori e visita al Monastero
di Montebello
h 15.30 Michele Baio
– Cos’é l’agricoltura biodinamica
– La vitalità del terreno
– L’humus forza lunare capitale aziendale
– Cerchiamo l’humus nel terreno
h 19.00 Cena
h 21.00 Colloquio con i relatori
h 22.30 Fine giornata
2) GIORNATA Martedì 03/04/2012
h 9.00 Gino Girolomoni – Lettura Vangelo di Giovanni
h 9.30 Gigi Vezzoli – Attività artistica lavorazione legno
h 10.30 Michele Baio e Marisa Di Paoli
– Coltivare senza veleni
– Cos’é l’alimentazione / ci nutriamo di luce / Yam la
radice di luce
– La qualità intrinseca del prodotto agricolo biodinamico
– Sovesci / rotazioni
h 13.00 Pranzo
h 15.00 – L’organismo aziendale
– Respirazione
– L’uomo triarticolato nella natura agricola
– L’uomo quadriarticolato dal punto di vista
antroposofico
– Semina mista
h 19.00 Cena
h 21.00 Colloquio con i relatori
h 22.30 Fine giornata
3) GIORNATA Mercoledì 04/04/2012
h 9.00 Gino Girolomoni – Lettura Vangelo di Giovanni
h 9.30 Gigi Vezzoli – Attività artistica lavorazione legno
h 10.30 Riccardo Ciardiello
– Le meccaniche celesti, la Luna, i pianeti interni ed
esterni, lo zodiaco
h 13.00 Pranzo
h 15.00 Michele Baio e Marisa Di Paoli
– Il calendario delle semine / cos’é e come si usa
– L’importanza del ritmo nell’agricoltura biodinamica
– Influenza dei corpi celesti in agricoltura biodinamica
– Influenza dei corpi celesti nella visione spagyrica da
Paracelso in poi
h 19.00 Cena
h 21.00 Riccardo Ciardiello
– Osservazione strumentale della volta celeste
h 22.30 Fine giornata
4) GIORNATA Giovedì 05/04/2012
h 9.00 Gino Girolomoni – Lettura Vangelo di Giovanni
h 9.30 Gigi Vezzoli – Attività artistica lavorazione legno
h 10.30 Michele Baio e Marisa Di Paoli
– I preparati biodinamici, relazioni celesti, funzione
nell’organismo umano e agricolo
h 13.00 Pranzo
h 15.00 Michele Baio
– Il 500 e il 501
-Disseppellimento preparato 500
– Valutazioni e osservazioni
h 19.00 Cena
h 20.30 Visitiamo Urbino, passeggiata guidata da Michele
Giovannetti nella città del Duca Federico
5) GIORNATA Venerdì 06/04/2012
h 8.00 Gino Girolomoni – Lettura Vangelo di Giovanni
h 8.30 Gigi Vezzoli – Attività artistica lavorazione legno
h 10.00 Michele Baio e Marisa Di Paoli
– I preparati biodinamici
h 13.00 Pranzo
h 15.00 Il pomeriggio é libero, i corsisti possono scegliere tra:
Gino Girolomoni – Meditazione sul passo di Giovanni
oppure
Michele Giovannetti – Visita guidata al palazzo Ducale e
alle grotte del Duomo
h 19.00 Cena
h 21.00 Michele Baio e Marisa Di Paoli
– Ceneri
– Omeopatia vegetale stato di fatto del lavoro
sperimentale
h 22.30 Fine giornata
6) GIORNATA Sabato 07/04/2012
h 9.00 Gino Girolomoni – Lettura Vangelo di Giovanni
h 9.30 Gigi Vezzoli – Attività artistica lavorazione legno
h 10.30 Michele Baio e Marisa Di Paoli
– Il cumulo biodinamico
– La forza di rigenerazione del terreno
– La forza di guarigione nell’essere umano
h 13.00 Pranzo
h 15.00 – Allestimento cumulo biodinamico
– Inserimento preparati
h 19.00 Cena
h 21.00 – Ceneri
– Omeopatia vegetale
h 22.30 Fine giornata
7) GIORNATA Domenica 08/04/2012
h 9.00 Gino Girolomoni – Lettura Vangelo di Giovanni (Pasqua)
h 10.00 Gigi Vezzoli – Attività artistica lavorazione legno
h 11.30 Michele Baio-La dinamizzazione: parte teorica
h 13.00 Pranzo
h 15.00 La dinamizzazione: parte pratica, ogni corsista impara
sotto guida esperta a dinamizzare
h 19.00 Cena
h 20.30 Serata conviviale musicale
8- GIORNATA Lunedì 09/04/2012
h 8.30 Gino Girolomoni – Lettura Vangelo di Giovanni
h 9.00 Gigi Vezzoli – Attività artistica lavorazione legno
h 10.30 A cura di Demeter Italia
– Il marchio Demeter
– Cos’é e cosa rappresenta
– Come si consegue
h 13.00 Pranzo e fine corso
CORSO RICONOSCIUTO DA DEMETER ITALIA E ASSOCIAZIONE PER
L’AGRICOLTURA BIODINAMICA

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi